Retroconsole.it - Magnavox Odyssey

Magnavox Odyssey


Magnavox Odyssey


La Magnavox Odyssey è stata la prima console per videogiochi domestica proposta sul mercato.
E' stata progetta da Ralph Baer che ne realizzò un prototipo nel 1968 e successivamente fu rilasciata in commercio su larga scala dopo una lunga trattativa con la Magnavox, azienda americana famosa per aver inventato l'altoparlante.
La console è stata rilasciata negli Stati Uniti nel mese di Agosto del 1972: in Italia fu messa in commercio nel 1974 mentre nel 1975 l'azienda ne terminò la produzione vendendo circa 330.000 esemplari.

La Odyssey, a differenza di molte console che sarebbero arrivate in futuro non aveva i giochi memorizzati all'interno delle cartucce ma all'interno della console stessa: La console usava uno speciale circuito stampato rimovibile (contenente solo jumpers) che poteva essere inserito in uno slot simile a quelli delle cartucce di gioco, che permetteva al giocatore di selezionare uno dei diversi giochi della macchina.

La Odyssey non ha riscosso molto successo a causa di molteplici fattori:

  • La console era distribuita solo da negozi Magnavox:
  • Non ha avuto molta pubblicità:
  • Essendo un apparecchio nuovo, la gente non era ben informata su come utilizzarlo e molti hanno desistito;
  • Il prezzo era piuttosto alto per l'epoca: 100$ per la versione base.

Furono prodotti 27 giochi:
  • Analogic
  • Baseball
  • Basketball
  • Brain Wave
  • Cat and Mouse
  • Dogfight
  • Football
  • Fun Zoo
  • Handball
  • Haunted House
  • Hockey
  • Interplanetary Voyage
  • Invasion
  • Percepts
  • Prehistoric Safari
  • Roulette
  • Shooting Gallery
  • Shootout
  • Simon Says
  • Ski
  • Soccer
  • States
  • Submarine
  • Table Tennis
  • Tennis
  • Volleyball
  • Win
  • Wipeout

Singolari, immaginando i livelli odierni, gli accessori con cui era venduta la console che comprendevano fiches, dadi, soldi finti e carte da gioco proprio come in un classico gioco da tavolo. Compreso nella scatola c’erano anche degli adesivi da attaccare allo schermo per rendere più realistico il gioco a cui si stava giocando con il solo limite che erano previste solo due misure di adesivi che, quindi, non risultavano compatibili con tutte le televisioni in commercio.
Attualmente è molto ricercata dai collezionisti e si può trovare in vendita tra i 3.000 ed i 5.000 euro


Video Magnavox Odyssey




Gallery Magnavox Odyssey





Ultima revisione: 28/09/2022


Articolo realizzato dallo staff di Retroconsole.it
Riproduzione riservata.
Immagini, video e audio sono disponibili con le rispettive licenze

Migliori acquisti a Settembre 2022